Transiti - Oroscopo e Astrologia Astroval

Cerca
27/11/2017
Vai ai contenuti

Menu principale:

Transiti Planetari


Al momento della propria nascita la posizione dei pianeti redige il Tema Natale personale, con il trascorrere del tempo, i pianeti continuano il loro percorso formando degli angoli con  quelli del Tema Natale, questo percorso che i vari pianeti fanno giornalmente, messi in rapporto con il Tema Natale  vengono definiti transiti sul cielo di nascita o Tema Natale.


Possiamo affermare che in Astrologia, si definiscono transiti i passaggi dei pianeti in rapporto al Tema Natale.


A che cosa servono?

Sostanzialmente vengono utilizzati per elaborare delle previsioni a breve e a lungo termine.

Per le previsioni a lungo termine, che sono le più importanti, ci si basa sui transiti dei pianeti lenti: Giove, Saturno, Urano, Nettuno e Plutone.

Per le previsioni a breve termine, oltre a considerare i pianeti lenti è necessario prendere in consiserazione i pianeti veloci: Luna, Mercurio, Venere e Marte.



I transiti planetari rappresentano il sistema più comune e diffuso per fare delle previsioni astrologiche, ma è necessario oltre ad avere delle buone effemeridi per controllare dove sono collocati i pianeti in quel dato momento preso in visione, anche un'ottima preparazione in tema astrologico per poi poter interpretare i vari  aspetti che questi formano con i pianeti nel Tema Natale.

Generalmente  erigere un Tema Natale e di conseguenza formulare delle previsioni non è cosa accessibile a tutti, ci vogliono anni di studio ed applicazione, un oroscopo personalizzato richiede tempo ed impegno, perchè sono molteplici le situazioni da tenere in considerazione.

E' altresì divertente leggere l'oroscopo quotidiano, settimanale  o mensile oppure anche annuale, ma sarà sempre un oroscopo generico che tiene conto solo del segno astrologico puro e non tiene conto delle decine e decine di variabile che ogni Tema Natale contiene.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu