Ayanamsa - Oroscopo e Astrologia Astroval

Cerca
27/11/2017
Vai ai contenuti

Menu principale:


ayanamsa e precessione degli equinozi


Per tradizione l'inizio dell'anno zodiacale, il punto vernale, cioè il grado 0° dell'Ariete, segna l'inizio dei 12 settori o segni che si stagliano nel cielo sul percorso annuo del sole, cioè su quella pista celeste che comunemente chiamiamo zodiaco.
A causa dei movimenti dell'asse di rotazione terrestre, ogni segno zodiacale siderale non coincide più con la costellazione da cui ha preso il nome.

La terra gira lentamente sul suo asse facendo un giro completo in circa 26.000 anni, questo fenomeno è chiamato "precessione degli equinozi".

Il fenomeno della precessione degli equinozi traccia la differenza tra Zodiaco Siderale e Zodiaco Tropicale (Equinoziale) perchè quest'ultimo calcola la posizione dei pianeti rispetto non a un punto fisso nel cielo ma bensì al Punto d'Ariete: tale differenza in gradi rispetto al grado 0° della costellazione stellare dell'Ariete è detta  AYANAMSA.


In relazione a tale fenomeno ogni anno il Sole al 21 Marzo è sempre un pochino più indietro rispetto al segno, ed è a causa di questa progressiva differenza che i 12 settori dell'eclittica (zodiaco) non coincidano più con le costellazioni da cui prendono il nome, oggi tale differenza equivale a circa 24°, tale differenza chiamata ayanamsa viene presa in totale considerazione dall'astrologia indiana (alcuni utilizzano il valore calcolato da Saha e Lahiri), alcuni astrologi di tradizione occidentale seguendo tale differenza però si affidano ai valori proposti dagli astrologi irlandesi Fagan e Bradley. Questi ultimi calcolano il valore in 24°44'22" nel 2000.

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu