Acquario - Oroscopo e Astrologia Astroval

Cerca
27/11/2017
Vai ai contenuti

Menu principale:


Acquario

Dal 21 gennaio al 19 febbraio

Segno d'Aria, fisso, maschile
Domicilio di Saturno e Urano
Esilio del Sole
Caduta di Nettuno
Giorno propizio sabato
Colore blu
Pietra portafortuna zaffiro
Anatomicamente
è associato alle caviglie ed ai polpacci

Dal grado 300 al grado 330 dello Zodiaco

Nella mitologia il segno dell'Acquario è legato alla leggenda di Deucalione, figlio del re di Tessaglia, che riuscì a scampare sulla sua barca allo spaventoso diluvio che aveva sommerso la Grecia, simboleggia perchò la capacità di elaborare nuove forme di civiltà.

Caratteristiche generali:

I nati sotto questo segno hanno una personalità aperta ad ogni possibilità, l'importante che non gli si impedisca la sete di libertà.
Duttili, curiosi per tutto quello che è nuovo e diverso, sono molto disponibili sia intellettualmente che materialmente a tutto ciò che non lede la propria libertà.
Ha un grado di socialità molto alto come il proprio desiderio di nuove esperienze.
Essendo dominati da Saturno e Urano avremo due particolari caratteri: se prevale la componente saturniana si avranno soggetti tendenti ad alti ideali di fratellanza, dotati di un forte senso umanitario e portati a dimenticare se stessi per il bene comune; l'intuito fortissimo, grazie a Saturno, li porterà ad essere molto crativi soprattutto in campo idelogico; se prevarrà la componente uraniana avremo soggetti irrequieti, originali ed innnovatori, pieni di interessi in campo tecnico/scientifico. Audaci e pronti ai cambiamenti, anticonformisti e ribelli alle tradizioni.
Il tema di nascita personale potrà delineare meglio il carattere e le tendenze.
Generalmente l'esistenza dei nati sotto al segno dell'Acquario è comunque caratterizzata da cambiamenti e instabilità che vivono in modo positivo perchè solo così hanno la possibilità di arricchirsi attraverso le molte esperienze.

La donna dell'Acquario:

è indipendente per eccellenza. Preferisce relazioni basate sulla libertà reciproca che non la coinvolgano troppo sul lato sentimentale.


 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu